Trattamento del Viso

tradizionale Giapponese

(derivato dalle tecniche KOBIDO ®)

Il Trattamento tradizionale Giapponese del Viso nasce nel 15° secolo per desiderio di un'Imperatrice dell'epoca che aveva richiesto di affinare una tecnica per impedire al tempo di scorrerle sul viso.

I principali antagonisti nel tentativo di soddisfare l'ambizione di bellezza dell'Imperatrice furono due importanti maestri di medicina tradizionale cinese.

 

Essi si addentrarono nella ricerca e nel perfezionamento dell'applicazione delle loro conoscenze mediche in favore di armonia e salute affinché  se ne manifestassero gli effetti su luminosità e distensione del volto.

Uno dei vantaggi prevalenti del trattamento è la liberazione tensiva dell'ATM (articolazione temporo mandibolare),  che tramite l'asse ortoclastico comunica direttamente con la caviglia, dal punto SI19 a KI3.

Il punto KI3 , collocato in corrispondenza con il polso dell'arteria tibiale, riguarda la regolarità dell'appoggio a terra del tallone.

 

L'alterazione in un punto di agopuntura dipende da un'alterazione del canale muscolo tendineo che trova riscontro nella condizione addominale corrispondente.

 

Dal punto di vista nervoso, l'addome comunica direttamente con collo e viso grazie al percorso del nervo vago ( che raggiunge il cranio passando sotto al muscolo sterno cleido mastoideo) e frenico (che dal diaframma percorre il collo in corrispondenza dei muscoli scaleni).

L'alterazione dell'appoggio dei talloni a Terra è dunque un'alterazione del sistema neuro vegetativo che riguarda direttamente collo e viso.

In quest'ottica si può davvero pensare allo splendore della nostra vitalità come ad un albero che si manifesta nella vivacità e pienezza delle fronde in modo strettamente complementare alla salute delle sue radici, alla sua relazione con la terra e all'elasticità che gli permette di asciarsi attraversare dai venti imperturbato.

 

Il trattamento si prende dunque cura del nostro corpo nella sua globalità, ma anche della nostra serenità e della stabilità con cui possiamo affrontare la vita di tutti i giorni, detossinati e belli!

Shiatsu Namikoshi

 

"Lo Shiatsu è un trattamento nel quale si adoperano i pollici e i palmi delle mani per esercitare pressione su determinati punti, corregge squilibri, migliora e mantiene lo stato di salute, contribuisce ad alleviare diversi disturbi e attiva la capacità di autoguarigione dell'organismo".

 

La pratica consiste nell'esercizio di pressioni specifiche per l'esigenza di ogni parte del corpo, eseguite principalmente con i pollici, che ripercorrendo muscoli e vie nervose stimolano la circolazione con benefici per l’equilibrio fisiologico nella sua globalità.

Attraverso la stimolazione dei nervi ha un profondo effetto di bilanciamento del sistema nervoso centrale, migliora coordinazione e armonia e favorisce la serenità.

Con la sua capacità di rilassare e tonificare insieme, lo Shiatsu è indicato a tutti, dagli sportivi agli anziani.

 

 

>>> Impara l'autotrattamento!

Suoni e Cristalli

Spesso siamo carichi di stress, facciamo fatica a lasciare andare le piccole cose che ci impediscono di vivere con gioia.

L'ampia gamma di frequenze offerta dagli strumenti musicali percossi offre uno stimolo creativo e poliedrico che consente di ottenere rilassamento in tutto il corpo migliorando qualità del sonno e atteggiamento nel quotidiano.

​Suoni e Cristalli è un'esperienza di rilassamento passivo a Terra proposto in piccoli gruppi, che coniuga lo stimolo vibrazionale del suono con quello energetico dei cristalli per favorire il rilascio dei ristagni e recupero dello spazio.

1/6

1/6

Cristalloterapia

 

 

 

La Cristalloterapia è un trattamento energetico diretto all'armonia della conduzione elettrica di tutto il corpo. 

La validità del trattamento è dovuta alla sinergia tra la conduttività del corpo e quella dei Cristalli, con l’effetto di ripristinare, migliorare e aumentare l’armonia e le competenze di respiro di plessi nervosi , ghiandole endocrine e canali muscolo tendinei.

Le qualità dei Cristalli vengono incontro alla nostra Naturalità più austera nutrendoci con i messaggi che hanno partecipato alla nostra costituzione dagli albori della Vita.

Con un breve ciclo di tre sedute la Cristalloterapia ci aiuta a pacificare la nostra stabilità a Terra, rinforzando benessere e gioia a lungo.

 

Il Sotai è un metodo per recuperare e mantenere l'equilibrio della struttura corporea inventato dal neurologo giapponese Keizo Hashimoto.

Il trattamento tonifica e rilassa insieme, consiste in esercizi di movimento e respiro che mirano a indurre lo sblocco e il rilascio delle tensioni tramite uno stimolo rivolto alle catene muscolari.

Gli effetti del trattamento sono tali da farsi riconoscere anche nel miglioramento della serenità: l'impegno del ricevente ad allinearsi con l'osservazione del proprio potenziale e  la mobilità del proprio corpo pacifica acquietando il ricordo di sé restituisce competenze motorie e aumenta la sicurezza personale.

 

Ne avrà beneficio lo sportivo che si sentirà più sciolto ed efficiente sviluppando meno fatica muscolare dopo gli allenamenti, la persona che risente di ristagno che vedrà riprendere a fluire la propria energia, il neuropatico che riconoscerà tonificate le articolazioni distali.

Il Sotai può rendersi prezioso come percorso a sé o integrare i trattamenti Shiatsu aprendo la strada a una migliore efficienza delle pressioni, soprattutto laddove la condizione sia determinata da forti blocchi fisici o emotivi, stress.

Campane Tibetane

Le campane appoggiate sul corpo, percosse da feltri di diverse dimensioni, oscillano gentili emanando uno stimolo vibrazionale che si propaga a tutto l'organismo.

 

Dal punto di vista meccanico le vibrazioni sono mirate a indurre un riordino della maglia collagene della fascia con effetti distensivi a vantaggio di corpo e mente.

 

La diminuzione tensiva smuove i ristagni permettendo il miglioramento di filtraggio e nutrimento di tutto l'organismo favorendo stabilità e miglioramento dell'umore.

>>> Diventa Operatore con me!!!

1/6

Nicola Girelli Bruni

 

Dopo aver intrapreso lo studio della Cristalloterapia e dei Chakras nel 2001, poi approfondito con il M° Tabish Griziotti Basevi, ho compreso l'importanza della cura della Vitalità valorizzando un approccio Naturale che ha scandito le fasi della mia maturazione conferendole un carattere esclusivo che tutt'ora considero prezioso.

Ritenendo non di secondaria importanza il lavoro sul corpo più tardi ho deciso di intraprendere un percorso professionale che mi ha portato a studiare la cultura della digitopressione dello Shiatsu Namikoshi del Japan Shiatsu College, guidato dagli insegnanti Roberto Taverna, Paola Frondoni.  e Fabio Amicizia. Attualmente sto approfondendo la consapevolezza dell'armonia corporea con un percoso di Sotai condotto dal Maestro Julio Ortiz Achar.

​Con la stessa sensibilità ho potuto più tardi apprendere il Trattamento Tradizionale del Viso GIapponese derivato dalle tecniche Kobido grazie alla guida dell'insegnante Valentina Landi, e del massaggio sonoro valorizzandolo come valida alternativa ad un trattamento di contatto.

  • Facebook
  • Instagram
"Proposta Olistica"   di   Nicola Girelli Bruni      P.Iva 04279200234    C.F. GRLNCL78B14L781G 

N.B.: nessuna delle pratiche esposte ha un carattere o una finalità estetica o sanitaria, e hanno come unico scopo il rilassamento.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now